intestazione

Verso una Strategia regionale sulla Smart Specialisation

La Regione Toscana, all'interno della programmazione 2014-2020 dei Fondi strutturali, deve elaborarare e approvare una strategia sulla "smart specialisation".
Il lavoro preliminare di analisi a supporto della elaborazione della strategia  si ritiene sostanzialmente concluso.

Il materiale elaborato è rintracciabile al seguente indirizzo http://www.sviluppo.toscana.it/fesr/ organizzato per cartelle tematiche.

I poli di innovazione/distretti tecnologici presenti in Toscana hanno elaborato documenti di analisi circa la specificazione delle direttrici di sviluppo,  nonché di proposta di  priorità di intervento relativamente ai propri ambiti di competenza.

Gli stessi documenti sono stati sottoposti ad una fase di validazione tecnica a cura di un team di valutatori indipendenti, esperti in materia di valutazione, incentivi alle imprese e progetti di ricerca e sviluppo. L'articolazione dei contenuti, nonché le regole di ingaggio con i Poli/DT, sono state indicate dall'Amministrazione Regionale ed improntate al massimo coinvolgimento degli stakeholder della ricerca, oltre che dei principali attori afferenti al sistema produttivo toscano.

Nelle prossime settimane è prevista la fase partecipativa, di confronto sull'insieme dei documenti,  di loro verifica e validazione partecipativa: a questa fase sono invitati a partecipare il sistema delle imprese,  il partenariato economico/sociale, le istituzioni, il sistema del trasferimento tecnologico.

Il giorno 24 gennaio 2014, dalle ore 9 alle ore 14 presso l'Auditorium di Sant'Apollonia, via San Gallo 25 (Firenze) si svolgerà il primo incontro in cui sarà presentato il lavoro svolto, l'impianto di analisi concettuale e la proposta strategica che dovrebbe emergere dal confronto con tutti gli attori del sistema.

Il seminario del 24 è articolato in due fasi:

a) presentazione del lavoro e dei documenti, comprese le valutazioni indipendenti e proposta di impianto strategico;
b) apertura del confronto con il partenariato

Sono previsti altri due seminari di confronto e di sviluppo dei contenuti della strategia, il 14 e il 21 febbraio 2014.

Tali seminari si svolgeranno per l'intera giornata e saranno organizzati per sessioni parallele,  (3 sessioni il 14 mattina, 3 sessioni il 14 pomeriggio, 3 sessioni il 21 mattina e una sessione conclusiva di raccordo e di verifica).
Le sessioni parallele saranno organizzate per "aggregazioni settoriali": la struttura di tali seminari e delle relative sessioni sarà confrontata e discussa nel corso del seminario del 24 gennaio.

A tali Seminari e alle relative sessioni oltre la naturale presenza del Partenariato e del Sistema del trasferimento, è sopratutto importante la presenza delle imprese.

Programma

Joomla 2.5 Templates designed by Web Hosting Reviews