intestazione

Linee di sviluppo

Le Linee di Sviluppo frl DiT-BeCs come descritto nel PRS sono articolate su tre sottosistemi principali entro cui si raccolgono vari progetti e programmi di R&S con ricadute su diversi settori industriali:

  • Recupero e conservazione di beni culturali mobili e immobili: tecnologie avanzate della conservazione e fruizione; centro di documentazione; centro di autenticazione e certificazione
  • Rivitalizzazione del patrimonio storico-architettonico e paesaggistico: fruizione intelligente di patrimoni culturali e paesaggistici; borgo sostenibile
  • Social museum: connettore e territorio virtuale di nuova conoscenza e cultura che si sviluppa dalla fruizione di istituzioni museali e territori storici con social networking e multi-media

I tre sotto-sistemi come nuclei collegati di mobilitazione e addensamento di processi di sviluppo del DiT-BeCS - cioè da una composizione di cinque tipi di attori rappresentativi di altrettanti driver di sviluppo (pentagono):

  • Storici dell’arte e studiosi di discipline umanistiche; ricercatori di discipline coinvolte nelle tecnologie e nei metodi per la conservazione
  • Imprese che posseggono o sviluppano tecnologie
  • Politici che orientano e strutture amministrative e normative pubbliche
  • Possessori delle opere d’arte
  • Finanziatori (pubblici e privati - fondazioni nazionali o estere, ecc.)

Per approfondire le attività ed i temi di sviluppo è possibile scaricare il documento del PRS (accesso consentito solo a utenti registrati).

La registrazione al sito è libera ed ammessa ai soli soggetti aggregati a Polis. Crea nuovo account

Joomla 2.5 Templates designed by Web Hosting Reviews